News

Chiarimenti su articolo "500 euro di taglia per il mostro del lago del sole"

Di redazione pubblicato il 13/01/13

Nei giorni scorsi il nostro Direttore Paolicchi è stato preso "d'assalto" in rif. ad un articolo apparso su un quotidiano e che abbiamo anche riportato nel nostro sito:

http://www.pescareonline.it/blog/p/riapre_il_lago_del_sole_a_massa.htm

Paolicchi poi all'interno di una discussione su facebook ha chiarito la sua posizione ed anche Milillo e Ghedini hanno spiegato e ancor meglio puntualizzato alcuni aspetti, ecco discussione e risposte di Milillo e Ghedini.

http://www.facebook.com/home.php#!/photo.php?fbid=503318846356224&set=a.333937813294329.76164.165770386777740&type=1&theater&notif_t=photo_reply

Gianluca Il Basco Milillo Guerrieri... è necessario essere "obbiettivi" nelle cose, ed è necessario essere concreti nelle nostre azioni di tutela della vita animale. Sono un ex Presidente GSI, ho dedicato gli ultimi dieci anni allo studio di questa specie e alla lotta contro i mali che ne vorrebbero l'eradicazione violenta: quindi, senza presunzione, credo di poter dire la mia su questo argomento. Non si può amare una cosa che non si conosce e non si può rispettare una cosa che non si ama: poter mostrare un esemplare di Siluro alle scolaresche e ai bambini, accompagnandoli in un percorso culturale che faccia comprendere che la vita va rispettata tutta e che non esistono "mostri" se non nelle favole e nelle fantasie perverse di qualche assessorato o università, è un passaggio importantissimo verso il rispetto ambientale e la tutela di questa specie. Lo stabulare in vasca un singolo esemplare, se fatto con tutte le cure del caso, perchè testimoni con la sua meraviglia la sua natura, è TUTELA ambientale e del futuro. Ogni giorno 8 tonnellate di Siluri vengono sacrificati sull'altare del bracconaggio e della pesca di professione: stabularne un singolo esemplare per fini didattici ed educativi è un azione concreta di cultura ambientale positiva. Io sarò con Gionata Paolicchi e Yuri, a dare il mio contributo di cultura, educazione e rispetto, e vi prego di fidarvi di me: se solo dovessi percepire che le operazioni di stabulazione sono motivo di sofferenza per l'esemplare, mi assumerò personalmente l'onere (tutto) di trasportare l'esemplare in acque libere e protette.

Enrico Ghedini ... Appena si legge mostro in riferimento al siluro, tutti a incaxxarsi ! oh guardate che sui giornali di mostri alieutici ne ricordo diversi.... dal luccio alla carpa.....gli squali e qualsiasi altro pesce strano trovato o spiaggiato negli ultimi 50 anni in Italia...ma non mi pare che i lucciari , i carpisti o il WWF ne abbiano fatto tragedie ! Un articolo si scrive in funzione giornalistica , non sarebbe suonato uguale ed interessante se avessero scritto "dolce caro amico glanide" invece che "mostro"! Se invece certe invettive vengono dal mondo scientifico o pseudotale per motivi di chiaro interesse... beh allora c'avete ragione... ma un articolo sulla Nazione francamente importa segha !se invece l'incazzatura viene dalla stupenda foto di Gionni... beh allora c'avete ragione di nuovo (anche se ho il dubbio che la tecnica non riesca in questo caso a fare miracoli) ;-)))) Ogni tanto prendete le cose per quello che sono.... E sdrammatizzate......echecacchio !


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: