News

6° titolo tricolore per i tranvieri milanesi

Di Paolo Boncompagni pubblicato il 04/09/13

Come ormai tradizione, l’ultima domenica di agosto si è svolto il Campionato nazionale Autoferrotranvieri che quest’anno, lo scorso 25 settembre, ha visto i concorrenti impegnati sul canale navigabile a Spinadesco nella Trentesima edizione della manifestazione.

Organizzatore dell’evento la Sezione Pesca Fondazione ATM MILO di Milano che in occasione del trentennale del Campionato ha messo in palio un prezioso trofeo rappresentante l’intero albo d’oro della manifestazione.

Il campo gara del Navigabile interessato dalla competizione è stato quello delle “piantine”, particolarmente avaro di soddisfazioni per i partecipanti che, giunti dall’intera penisola, nel fine settimana hanno gettato le loro lenze nelle poco chiare acque cremonesi. La nota limitata pescosità del canale è stata purtroppo aggravata nella notte del sabato da un violento temporale che ha ulteriormente complicato la gara per i concorrenti, tutti appartenenti ad Aziende del Trasporto Pubblico Locale, in sintesi conducenti di autobus, tram, metropolitane e vaporetti che ogni giorno circolano nelle nostre città!

Prima del resoconto sulla gara una piccola divagazione: è un vanto per noi tranvieri pescatori la costante presenza alle nostre manifestazioni del collega Franco Galliani che sempre, tra i mille impegni legati alla sua società, la pluridecorata Lenza Emiliana Tubertini, ed agli incarichi derivanti dalle squadre nazionali Federali, trova ogni anno il tempo di divertirsi e concorrere in qualità di “tranviere” nelle file del Cral TEP Parma.

Tornando alla gara, che ha preso il via alle 8.30 sotto l’occhio vigile del Giudice Federale Fernando Landonio Presidente della sezione FIPSAS Milano, fortunatamente questa si è svolta senza il disturbo della pioggia ma solo plaquette, bremette, qualche carassio e poche breme di taglia hanno dimostrato di gradire le esche poste alla loro attenzione dai quasi cento agonisti che hanno incrociato le canne sul noto canale cremonese. Al termine delle tre ore è apparso immediato il trionfo della compagine milanese con la  conquista di ben 7 settori su 12 .

La classifica definitivamente redatta nella splendida location del Cremona Palace Hotel che ha ospitato i concorrenti per l’intero weekend e dove si è svolto il tradizionale pranzo di gala e la premiazione, ha poi dato il responso definitivo: titolo tricolore a squadre alla squadra B della Sezione Pesca Fondazione ATM MILO composta da Ivan Ciceri, Luigi Balzari, Paolo Boncompagni e Massimo Invernizzi, con 6 punti complessivi, frutto di tre vittore di settore ed un terzo posto. Sul secondo gradino del podio i fiorentini della squadra B dell’ATAF (10 punti) eterni secondi, sul terzo i reggiani dell’ACT Reggio Emilia (11 punti) campioni lo scorso anno proprio sull’Arno fiorentino.

Oltre al titolo tricolore a squadre, all’ombra del Duomo meneghino rappresentato anche nel manifesto del Campionato 2013, sarà custodito per quest’anno anche il titolo individuale conquistato da Luigi Balzari che, per una manciata di grammi, ha avuto la meglio sul compagno di squadra Boncompagni e sul fiorentino Berti.

La manifestazione ha avuto il patrocinio anche dell’AVIS e il trofeo tradizionalmente messo in palio tra  squadre composte esclusivamente da donatori di sangue, è stato vinto per il terzo anno consecutivo dalla compagine milanese, composta nell’occasione da Bramati, Preziosa, Franco e Boncompagni.

Complessivamente il successo degli uomini in rosso della Fondazione ATM sponsorizzati MILO è stato davvero sopra le righe ed è parso quasi quale giusto riconoscimento, oltre che alla conoscenza tecnica del campo gara, anche all’impegno profuso nell’organizzazione di questa storica edizione del campionato italiano il cui trofeo va ad aggiungersi nella prestigiosa bacheca milanese agli altri cinque titoli già conquistati in questo trentennio.

Anche quest’anno il campionato, pur con il suo significato agonistico, ancora una volta è stato occasione per  incontrarsi e rafforzare uno stretto legame amicizia particolarmente vivo in questo gruppo di colleghi appartenenti ad un settore, quello del Trasporto Pubblico Locale, che negli ultimi anni sta vivendo momenti di profondo rinnovamento e ristrettezze economiche che incidono, in particolare, limitando le attività svolte dai Circoli dopolavoristici legati alle Aziende che partecipano al campionato con le rispettive sezioni pesca.

L’appuntamento è comunque rinnovato per tutti i colleghi pescatori tranvieri al prossimo anno, come tradizione nell’ultimo weekend del mese di agosto, per la 31 edizione del Campionato Nazionale, ma fino ad allora il tricolore sventolerà sulla sede della Fondazione ATM Milano.

Da ultimo, un simpatico aneddoto che mi ha visto protagonista.

Prima di partire per il Campionato, l’amico Riccardo titolare del negozio BlueShark di Viareggio e mio maestro di pesca in mare, dopo avermi supportato e “sopportato” durante il primo periodo di ferie nell’accogliente città del carnevale, mi ha messo in mano una sua maglietta accompagnandola con queste parole “Mandami la foto con lo scudetto tricolore!”.

Riccardo, ecco qua la foto…. Purtroppo non c’erano orate come le tue ma a Spinadesco il tricolore l’ho vinto davvero!!!

Sezione Pesca Fondazione ATM MILO Milano

CLASSIFICA SQUADRE

CLASSIFICA INDIVIDUALE


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: