News

6° Memorial “LUCA GAGGIOLI” - 1 MAGGIO 2014

Di redazione pubblicato il 26/03/14

La A.P.S.D. PIETRELCINA HYDRA

IN COLLABORAZIONE CON IL COMITATO DI SETTORE CAMPANO ACQUE INTERNE E LE SEZ. FIPSAS DI BENEVENTO E CASERTA

 ORGANIZZA

 Il 6° Memorial “LUCA GAGGIOLI” - 1 MAGGIO 2014

 

Lago “LA MIGNATTA” - SAN GIORGIO LA MOLARA” (BN) (COLPO)

 

Lago “SAN GIOVANNI” - SAN GIOVANNI A MAZZOCCA (BN) (FEEDER)

 Regolamento COLPO

 1.    Alla gara potranno partecipare tutti i Tesserati FIPSAS iscritti a Società in possesso della tessera FIPSAS, del tesserino Atleta e della Licenza Governativa di Pesca cat. “B” valida per l’anno in corso.

 

  1. 2.    La gara di tipo individuale avrà una durata di 3 ore e sarà preceduta da un minuto di raccoglimento cui seguiranno 5 min. di pasturazione pesante.

 

  1. 3.    La gara si svolgerà con tecnica obbligatoria roubaisienne della lunghezza max. mt  13,00 (per i soli bambini iscritti accompagnati da un genitore, sarà consentito la canna fissa in sostituzione della canna ad innesti).

 

  1. 4.    E’ consentito detenere ed impiegare:
  • §        lt 8 di pastura (compreso pellets, brecciolino e terra, canapa);
  • §        gr. 250 di lombrichi (solo per innesco);
  • §        3/4 lt di mais;
  • §  3/4 lt di Bigattini ((in tutti i suoi stati e forme: raparino, pinkerino, caster ecc.);
  • §        Vietato Fouille e ver de vase.

 Per tutto ciò che non è contemplato nel presente regolamento, è valida  la C.N. 2014.

 Regolamento FEEDER

1.    Alla gara potranno partecipare tutti i Tesserati FIPSAS iscritti a Società in possesso della tessera FIPSAS, del tesserino Atleta e della Licenza Governativa di Pesca cat. “B” valida per l’anno in corso.

 2.    La gara di tipo individuale avrà una durata di 3 ore e sarà preceduta da un minuto di raccoglimento.

3.    La lunghezza delle canne non potrà essere maggiore a metri 4,60; - il G. di G. può verificare, in qualsiasi momento della gara, la lunghezza delle canne

- sono ammesse esclusivamente lenze non sostenute da galleggiante, con zavorra in linea o in derivazione ed aventi l’amo terminale;

-La dimensione massima del feeder dovrà essere di 4 cm di diametro e 6 cm di lunghezza;

- è consentito utilizzare tutte le tipologie di pasturatore, ad eccezione del METHOD FEEDER, lo stesso non potrà essere bloccato, la lenza dovrà prevedere uno shockleader, la cui misura, dovrà essere almeno il doppio della lunghezza della canna, L’amo (singolo) appeso al calamento, deve essere posto al di sotto dello stesso, la distanza minima tra la parte inferiore del pasturatore e amo dovrà essere di 50 Cm.

- La misura massima dell’ amo è N°10 (distanza massima tra gambo e punta 7mm)

- La zavorra può essere costituita da piombo o da feeder di qualsiasi tipo (“block end”,

“open end”) delle varie tipologie, escluso il “Method Feeder”.

- è consentito, a discrezione del concorrente, di utilizzare un materassino di protezione (“unhooking mat”) per slamare le prede catturate;

È consentito misurare il fondo con il solo utilizzo di un piombo

E’ vietato:

- utilizzare il pasturatore come finale di lenza;

- utilizzare segnalatori acustici di abboccata;

- detenere ed impiegare aromi liquidi, in polvere, gel o altra composizione per aromatizzare o modificare la consistenza delle esche.

  1. 4.    ESCHE E PASTURAZIONE - Le esche destinate all’amo non dovranno essere amalgamate, ma innescate (sono vietati il pane, la pasta, le esche o i materiali amalgamati come il pellet, le boiles, le bouillettes, le palline di pastura o di esche incollate, ecc.).

Non è consentita la pasturazione pesante pre-gara, la pasturazione potrà essere effettuata esclusivamente con il pasturatore attaccato alla lenza.

Le esche dovranno essere presentate nei contenitori di apposita “misura ufficiale” che dovranno essere consegnati chiusi, terre e pasture dovranno essere presentate nei secchi graduati.

 

  1. 5.    ESCHE CONSENTITE – Sono consentite le seguenti esche:
  • §  vermi d'acqua e di terra;
  • §  camola del miele;
  • §  camola o tarma della farina;
  • §  larva della mosca canaria (in tutti i suoi stati e forme: raparino, pinkerino, caster ecc.);
    • §  larva del tafano (orsetto, casterone);
    • §  crisalide;
    • §  mais;
    • §  canapa;
  1. 6.    E’ consentito detenere ed impiegare:
  • §  un massimo di 8 LITRI fra terra e pastura che verrà misurata bagnata e setacciata;
  • §  1 litro di esche.

I lombrichi potranno essere usati solo come innesco.

VIETATO DETENERE ED IMPIEGARE FOUILLIS E VERS de VASE.

Il brecciolino o ghiaia (asciutto), rientra nella quantità di pastura ammessa. Nella stessa potrà essere compreso un massimo di 1 litro di PELLET (asciutto). Il mais e la canapa fanno parte della pastura.

 Iscrizioni (COLPO E FEEDER)

1.        La quota di iscrizione è fissata in Euro 20,00.

 2.        Le iscrizioni dovranno pervenire solo ed esclusivamente tramite versamento sulla carta PostePay n. 4023 6006 3291 4968 intestata a TEDESCHI Michelangelo, c.f. TDS MHL 75D23 E716O entro e non oltre il 15 aprile 2014.

 3.        Dopo effettuato il pagamento (che potrà essere fatto anche multiplo es. n. 5 iscritti* 20,00 euro= 100,00 euro….) si dovrà informare dell’avvenuto pagamento specificando Nome Cognome e Società e tecnica (colpo/feeder) dell’atleta o degli atleti iscritti tramite mail al seguente indirizzo : michelangelotedeschi@yahoo.it oppure sul gruppo “Il Memorial Luca Gaggioli” sulle pagina Facebook, o tramite sms al n. 335 1774114, allegando , se possibile, foto della ricevuta per consentire una rapida individuazione della ricarica.

Le iscrizioni non pervenute tramite PostePay nei tempi indicati, non saranno tenute in considerazione.

Qualora un atleta / più atleti non potessero partecipare alla manifestazione, potranno informare l’organizzazione che si impegna a restituire la somma versata solo qualora si possa procedere in tempo utile ad effettuare delle sostituzione/cambi.

Uno stesso atleta non può iscriversi ad entrambe le gare.

 4.        Le iscrizioni saranno altresì chiuse al raggiungimento di n. 130 concorrenti per il Colpo e n. 30 concorrenti per il FEEDER.

Qualora pervenissero iscrizioni che superino il numero massimo di concorrenti consentiti, sarà considerato l’ordine di comunicazione delle stesse.

 5.        Nel totale dei posti disponibili, saranno riservati:

-       per la gara al Colpo n. 20 posti agli Sponsor e ad atleti provenienti da società/sodalizi delle regioni che non rientrano nel circuito sportivo “A6”, Trofei Serie B e C delle regioni Campania, Molise, Basilicata e Puglia e diversamente abili.

Qualora rimanessero posti liberi dei 20 “riservati”, verranno inseriti i concorrenti iscritti oltre il 110°, sempre facendo riferimento all’ordine delle iscrizioni;

-       per la gara a Feeder n. 5 posti agli Sponsor e ad atleti provenienti da da società/sodalizi delle regioni che non rientrano nel circuito sportivo “A6”, Trofei Serie B e C delle regioni Campania, Molise, Basilicata e Puglia e diversamente abili.

Qualora rimanessero posti liberi dei 5 “riservati”, verranno inseriti i concorrenti iscritti oltre il 25°, sempre facendo riferimento all’ordine delle iscrizioni;

 6.        Il ricavato delle iscrizioni sarà devoluto in beneficenza all’A.I.D.O. (Associazione Italiana Donatori Organi, Tessuti e Cellule).

 Raduno, Sorteggi ed Orari

 Il raduno per la gara a Feeder si svolgerà direttamente sul Lago Mignatta c/o il Bar “Il Giardino del Lago” (3^ zona) alle ore 06.30 del 1 Maggio e a seguire verranno effettuati i sorteggi a cura del Giudice F.I.P.S.A.S. Giuseppe BOSCO.

Il raduno per la gara al Colpo si svolgerà direttamente sul Lago c/o il Bar “Il Giardino del Lago” (3^ zona) alle ore 06.30 del 1 Maggio e a seguire verranno effettuati i sorteggi a cura del Giudice F.I.P.S.A.S. Giancarlo PIAGNOLI.

 La gara avrà inizio 90 min dopo che l’ultimo concorrente avrà raggiunto il campo di gara. I sorteggi della gara feeder verranno effettuati prima di quelli della gara al colpo in modo da consentire lo spostamento dei concorrenti presso l’altro lago coadiuvati da alcuni organizzatori.

 Premiazione

 La premiazione per entrambe le specialità si svolgerà presso il Bar “Il Giardino del Lago” al termine delle operazioni di pesatura che verranno effettuate subito dopo il segnale di fine gara a cura dei G.d.G.

 Premi

 Per tutti i partecipanti: Medaglia ricordo;

 1° DI SETTORE: Quadretto Ricordo;

2° DI SETTORE: Quadretto Ricordo;

3° DI SETTORE: Quadretto Ricordo.

 1°ASSOLUTO COLPO: TROFEO “LUCA GAGGIOLI”

1°ASSOLUTO FEEDER: TROFEO “LUCA GAGGIOLI”

ALTRI PREMI SARANNO ASSEGNATI, SALVO DISPONIBILITA’, AD INSIDACABILE GIUDIZIO DELL’ORGANIZZAZIONE.

 Viabilità San Giorgio La Molara

 Provenienza Foggia: SS 17 direzione Campobasso, poi San Bartolomeo in Galdo, poi SP 88 da Montefalcone di Val Fortore direzione Benevento o SP 169 da Foiano di Val Fortore direzione Montefalcone (lago sulla Sx); Provenienza Benevento: SP Benevento-Paduli poi direzione Buonalbergo, poi direzione Montefalcone - San Giorgio la Molara (lago sulla Dx).

 RICETTIVITA’

AGRITURISMO "CARETTI" c/da Santa Varna tel.0824/983539
AGRITURISMO "IL CASTELLO" c/da Castello tel. 0824/983419

AGRITURISMO "LE LAURE" c/da Laure tel.: 0824/983247

Varie

 La società organizzatrice ed i responsabili della manifestazione non si assumono responsabilità per danni causati a persone e/o cose prima, durante e dopo la gara.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: