Daiwa Emeraldas Ags e Trabucco Yummi Bait Camola

di La Redazione pubblicato il 04/03/17

Vediamo, con questo breve articolo, gli aspetti più importanti da considerare nella scelta di una buona attrezzatura da spinning.

Più precisamente vogliamo focalizzarci sulle canne e sulle esche.

Per quanto concerne le canne spinning, la scelta deve obbligatoriamente guardare alla geografia del posto in cui si intende praticare la pesca, oltre ovviamente che alle esigenze personali.  Dunque se parliamo della pesca spinning in torrente il primo fattore da considerare è l’impervietà del terreno dove la vegetazione, se da un lato dipinge un quadretto perfetto di pesca, dall’altro costituisce un importante ostacolo fisico.

Di conseguenza la leggerezza è il primo requisito fondamentale: la canna deve essere trasportata con facilità, non deve costituire un peso complicato da gestire. La leggerezza deve accompagnarsi necessariamente a una sufficiente potenza in grado di far fronte, durante i ripetuti lanci, a correnti e buche.

Un buon compromesso tra queste due caratteristiche lo possiamo ritrovare, ad esempio, in una canna spinning quale la Emeraldas Ags prodotta dalla Daiwa e finora riservata esclusivamente al mercato giapponese.

Si tratta di un modello che, grazie alla sua componentistica di prestigio studiata dai maggiori esperti, offre una leggerezza senza eguali. Più precisamente possiamo parlare del fusto in carbonio con un tasso di resina bassissimo a cui si uniscono degli anelli dotati di ultima tecnologia  Daiwa Air Guide System con rivestimento in carbonio che risultano mediamente più leggeri dei medesimi in titanio di circa il 42%. Di questa serie fanno parte due modelli di cui, pensate, il più leggero, pesa solo un etto.

Nella scelta delle canne e in funzione del terreno a cui si va incontro bisogna considerare che alcune si prestano a pochi tipi di esche, quindi per un utilizzo di esche più variegato occorre optare per delle canne piuttosto versatili.

Sarà un piacere sicuramente provare le nuove esche artificiali spinning Yummi Bait Camola della Trabucco.  Create con l’intento di riprodurre le camole del miele, amatissime dalle trote, vi lasceranno a bocca aperta per il loro straordinario effetto “esca naturale”! Una texture e un’elasticità uniche che le rendono super appetibili e super efficaci. Vengono vendute in diverse colorazioni, ciascuna associata ad un aroma.

Insomma…provare per credere!

Ovviamente questo voleva essere solo uno suggerimenti più essenziali: il commercio offre così tanto materiale che la scelta potrà tener conto di ogni minima esigenza personale.






Inserisci un commento

(La pubblicazione è soggetta ad approvazione da parte della redazione.)