Blog Del Direttore

Il caldo da alla testa...

Di Gionata Paolicchi pubblicato il 08/06/09

Eh si, il caldo da alla testa... in questi giorni, diciamo da quando ho avuto il "coraggio" di appoggiare politicamente un caro amico, molti simpatici buontemponi, ignorando il fatto che chiunque scrive un messaggio di insulti attraverso POL, lascia il suo indirizzo IP sul server quindi facilmente rintracciabile e perseguibile, mi offendono o offendono altri utenti del sito con commenti ed altro. La mia tolleranza zero verso queste cose, vuol mettere in guardia che in futuro, tutto, verrà passato alla Polizia Postale. In un forum di forum free, sono stato preso in giro, dopo poche ore, (anche se non c'era il mio nome in quelle pagine!!), sono riuscito a farle cancellare. Io non mi faccio prendere in giro da pagliacci senza palle e nemmeno da quelli con le palle, questo sia ben chiaro. Chi vuole un confronto civile, può averlo, sia su questo sito, che sui loro, invitandomi ad una discussione. Chi crede di essere un fenomeno da circo, rimanga con gli elefanti e le scimmie e non rompa le scatole alla gente onesta che lavora e paga (ahimè) le tasse come me. Mi consola solo il fatto che su 1800 utenti unici giornalieri che fa il sito, gli stupidi sono solo 2-3, quindi sono tranquillo e sereno, siete tutti con me e vi ringrazio, ma parliamo d'altro.

Sabato mi trovavo ad Orbetello con tutta la Commissione Immagine Fipsas e vari dirigenti fra cui il Pres. Nazionale Matteoli, quando è giunta la notizia del pescatore morto folgorato in Sicilia. Oltre allo sgomento dei presenti, in quanto nel 2009 sembra fantascienza che la gente cammini lungo una sponda, con una fissa di 11 metri in verticale, senza vedere cosa si ha sulla testa, il dolore per una simile ed assurda tragedia. Attraverso POL vanno le mie sentite condoglianze e quelle di tutto il nostro staff, composto da oltre 50 persone.

Come dicevo, da circa un mese, sono ufficialmente membro della Commissione Immagine FIPSAS: non percepisco denaro per questo incarico molto importante, ma non importa, perchè ovviamente mi fa piacere poter aiutare la Federazione a migliorare la sua immagine. Un grazie di cuore al Pres. Matteoli, Stefano Sarti e tutti gli altri amici di FIPSAS che hanno creduto in me.


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: