Blog Del Direttore

Il Ministro Galan al Fishing Show

Di Gionata Paolicchi pubblicato il 19/02/11

Intanto mi scuso con voi per la lunga assenza dal BLOG di POL, un periodo davvero pieno di avvenimenti e tante le news, compreso l'aggiornamento del sito e per questo lascio subito la parola alla Marg8.com che è l'Azienda che cura tecnicamente Pescareonline, clicca qui per leggere. Adesso possiamo interagire con i Social Network come Twitter e Facebook, una freccia in più al nostro arco, anzi due ed i risultati si vedono subito, con un incremento di quasi il 20% delle visite nel solo mese di febbraio. Il sito è attualmente in manutenzione tecnica, ma in pochi giorni tutto sarà risolto. Anche se ad un occhio non troppo esperto le modifiche possono sembrare poche, vi garantiamo che il lavoro fatto è davvero tanto e di ottimo livello, un lavoro "interno" più che "esterno" e di grafica, un grazie quindi a Gianni Margotto ed alla sua Azienda.

Ma facciamo un piccolo passo indietro e sul perchè sia sparito dal BLOG: due settimane fa ero al Carpitaly, grande successo di pubblico anche per questa 13° edizione con un incremento del 5% dei visitatori, una fiera, quella del Carpfishing che pare davvero non conoscere crisi, sempre in costante aumento. La scorsa settimana poi ero, anzi eravamo noi di POL, a Bologna per la principale kermesse del settore, il Fishing Show. Anche se il nostro stand era in posizione defilata molti sono gli amici ed utenti che ci sono passati a trovare e che ringraziamo. E proprio al Fishing Show, venerdì mattina ore 10 e 50 è arrivato il Ministro Galan (vedi le foto), Ministro delle Politche Agricole e Forestali, il Ministro insomma che tanto ha fatto parlare di se negli ultimi mesi a "causa" o "grazie" al discorso del "permesso di pesca in mare gratuito". Si "permesso di pesca" questo è quello che è scritto nella pagina del Ministero per registrarsi e non quindi, come detto da tutti all'inizio, "solo un censimento" o per meglio dire "Comunicazione di esercizio della pesca sportiva e ricreativa". Perchè dico questo? Perchè così è scritto nel banner dentro la pagina prima citata: "pesca sportiva permesso gratuito". Ma poco importa ad onor del vero la dicitura, sono solo dettagli, io mi sono iscritto il 14 febbraio, numero 25700 e qualche cosa, il permesso è valido sino al 14 febbraio 2014, tre anni, iscrivetevi tutti, più siamo e più contiamo. Quindi per tre anni, permesso gratuito. Dubito che fra tre anni Galan sia sempre Ministro delle Politiche Agricole e di questo me ne rammarico non poco, perchè mi sembra davvero una gran bella persona e perchè sono stato con lui tre ore durante la Fiera, l'ho accompagnato in quasi tutti gli stand possibili, lui è davvero un grande appassionato e conoscitore della materia, per una volta abbiamo un Ministro pescatore, una grande occasione davvero. Quando poi nello stand Italcanna sono riuscito a scambiare quattro chiacchiere con lui a proposito della Pesca del Cuore (che ben conosce) mi ha davvero reso felice, un onore per me averlo conosciuto, come uomo e come politico. Ma torniamo a parlare del sito.

Come giustamente mi faceva notare Gianni Margotto, il nostro responsabile tecnico, la differenza tra un sito 1.0 e 2.0 e l'interattività e cioè: non dobbiamo solo comunicare notizie e dare info, facendovi quindi sentire solo spettatori, il sito è vostro, voi potete fare, interagire, realizzare, costruire, voi siete il sito, noi siamo solo "manovalanza". Questo è vero, senza il vostro appoggio noi saremmo solo un sito che comunica e non che interagisce, adesso ad esempio potete inserire nella pagina MAPPA i vostri posti di pesca e non solo. "Segnalaci posti interessanti per la pesca, eventi, manifestazioni, luoghi dove vai a pescare, a mangiare, laghetti di pesca o zone dedicate, insomma tutto quello che ha a che fare con noi pescatori e col mondo della pesca" questa è la frase che trovate ad inizio pagina. Allora su, mettete i vostri spot preferiti e seguiteci nei prossimi giorni, ancora altre novità, aiutateci inoltre a farci crescere su Facebook e su Twitter! Manca poco all'apertura ormai, quindi una buona apertura a tutti, alla prossima!


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: