News

Presentazione FIOPS in fiera Vicenza il 26 febbraio

Di comunicato stampa pubblicato il 23/02/17

PRESENTAZIONE FIOPS – FEDERAZIONE ITALIANA OPERATORI PESCA SPORTIVA

Il 01 dicembre 2016 su impulso di alcune tra le più importanti aziende italiane di articoli da pesca (Colmic, Tubertini, Trabucco e Olympus) è nata la F.I.O.P.S. – Federazione Italiana Operatori Pesca Sportiva.

La FIOPS è la nuova associazione nazionale di categoria del settore degli operatori della pesca sportiva e ricreativa in Italia ed è aperta all’adesione di tutte le aziende produttrici di articoli e fornitrici di servizi per la pesca sportiva, ai negozi di articoli da pesca, alle società di pesca, ai singoli pescatori e a tutti quei soggetti che si occupano di pesca sportiva ed ittiofauna in Italia (università, ittiologi, media specialistici, etc…)

Da troppi anni oramai, il mondo della pesca sportiva in Italia si presenta diviso ed incapace di lavorare in modo unitario al perseguimento di alcuni obiettivi urgenti e non più rimandabili.

FIOPS vuole contribuire a far crescere nel nostro paese una vera e propria ‘coscienza di classetra i pescatori e gli operatori del settore.

La FIOPS nasce, inoltre, perché siamo stanchi di tante parole ma di pochi fatti. Serve un nuovo modello di governance della pesca sportiva nelle Regioni e nei territori e soprattutto servono nuove leggi in materia, più moderne ed efficaci.

Siamo stanchi del bracconaggio che impoverisce ed umilia le nostre acque.

Siamo stanchi che non ci siano sponde accessibili ed acque sicure nei nostri laghi, fiumi e mari dove portare a pescare i nostri figli.

Vogliamo tornare a pescare nei porti dei nostri mari. Basta con i divieti a macchia di leopardo.

Vogliamo creare scuole nazionali di formazione e avviamento alla pesca per investire sul futuro della pesca, i giovani.

Vogliamo che siano salvaguardate, riqualificandole, le sponde dei fiumi, laghi e mari della nostra penisola.

Vogliamo che i soldi della licenza di pesca nelle acque interne siano utilizzati per la pesca sportiva.

Vogliamo il contenimento delle specie ittiofaghe come il cormorano che depredano le popolazioni ittiche delle nostre acque.

Vogliamo che attraverso la gestione delle acque si creino nuovi modelli di sviluppo del territorio e di rispetto e difesa dell’ambiente, come avviene in alcune esperienze modello nel nostro paese ed in modo diffuso nel resto d’europa.

Vogliamo che la pesca ed i pescatori in Italia siano rispettati e trattati al pari di quello che avviene negli altri paesi europei. E’ doveroso per un settore che conta circa due milioni di pescatori in Italia con un indotto di circa due miliardi di euro l’anno.

Davanti a noi c’è, infatti,  un grosso rischio, quello di un lento ma inesorabile declino della pesca sportiva e con essa delle acque in Italia se non saranno affrontati a livello nazionale ed in modo efficace e moderno i tanti problemi.

Oggi siamo di fronte ad un bivio. O i pescatori italiani, tutti insieme, faranno sentire forte la loro voce o per la pesca ed i pescatori nel nostro paese sarà troppo tardi.

Dai primi di marzo 2017 sarà possibile aderire alla FIOPS.

Per questo ti invitiamo alla presentazione ufficiale che avverrà alle 11.30 del 26 febbraio presso la sala Giotto padiglione 7 alla Fiera Pescare Show di Vicenza che si terrà dal 25 al 27 febbraio 2017.

Il Presidente della FIOPS Andrea Collini, i Vice Presidenti Gabriele Tubertini, Roberto Trabucco e Lucio di Carlo e l’Amministratore Delegato e Direttore Francesco Ruscelli ti aspettano per condividere con tutti i pescatori, produttori, commercianti del settore l’inizio di un percorso nuovo nell’interesse della nostra grande passione, la PESCA.

 


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: