Itinerari Italia

Riserva sul Trebbia

Di Walter Scandaluzzi pubblicato il 28/05/13

                       
La Trebbia è un fiume dell'Italia settentrionale lungo quasi 120 km, affluente di destra del Po che attraversa le province di Genova e di Piacenza, segnando anche per un brevissimo tratto il confine con la provincia di Pavia nel comune di Brallo di Pregola tra il Monte Lesima e il comune di Corte Brugnatella. La Trebbia nasce in Liguria dalle pendici del monte Prelà (1406 m). La valle del fiume omonimo ha il pregio di essere per buona  parte ancora incontaminata e soprattutto il tratto dell'alto corso risulta essere una delle più suggestive ed incontaminate valli dell'Appennino. La Trebbia è anche uno dei rari  corsi d'acqua ancora non inquinati. Noi abbiamo pescato per 2 giorni  nella riserva di Gorreto (103 abitanti) posta a poco più di 500 mslm e a 54 km da Genova.. Il fiume in quella zona à gestito dalla A.S.D. Pescatori Val Trebbia.

La riserva è divisa in 3 zone:

 ZONA 1 "CATTURA" a GORRETO Si estende sul fiume Trebbia per circa 1,5 Km da il "lago" Una grossa buca) sotto la briglia nel Comune di Gorreto  e molto vicina all’ Hotel Miramonti(compreso) verso monte dove confina con la Zona 2. Nella Zona 1 "Cattura" è possibile esercitare la pesca con le esche naturali e artificiali. Per ogni permesso acquistato è consentito trattenere fino a 5 salmonidi dopo i quali si dovrà cessare la pesca o acquistare un nuovo permesso. Personalmente appena dopo le immissioni specie di iridee consiglio lo spinning dato che con esche naturali (verme o camola) il raggiungimento della quota è troppo facile e si rischia di pescare solo 1 ora. Qualche rotante del N 2 o 3 con filo abbastanza sostenuto dato la presenza di esemplari di ottime dimensioni. Ha fatto quota pure mia moglie nella grande buca vicino all’ Hotel che sa a malapena tenere la canna in mano…..

ZONA 2 "MOSCA TROFEO" a GORRETO Si estende sul fiume Trebbia per circa 2 Km nel tratto compreso tra la Zona Cattura (a valle) e il ponte per località Fontanarossa (a monte). E’ possibile esercitare esclusivamente la pesca a mosca con coda di topo o . E’ possibile trattenere un solo salmonide (temolo escluso) di misura non inferiore ai 40 cm. Gli ami devono sempre essere privi di ardiglione. Si consiglia l'uso del guadino.
Nelle Zone 1 e 2 di Gorreto sono abbondantemente presenti trote fario, iridee (anche grosse salmonate) e bellissimi salmerini. L’ottima accessibilità consente di praticare la pesca agevolmente. Il permesso di pesca costa € 20 ed è valido per mezza giornata (mattina 7/12,30 - pomeriggio 14/20 - ore 21 per la Zona 2 "Mosca Trofeo").
 E' possibile esercitare la pesca per l'intera giornata previo l'acquisto dei due distinti permessi (mattino e pomeriggio). La pesca è aperta tutti i giorni della settimana fino al primo novembre compreso. I Soci di ASDP Val Trebbia* possono richiedere gratuitamente la TESSERA SOSTENITORE con la quale il costo per 10 permessi scende a 16 Euro cadauno. Per il tuo soggiorno di pesca. I gruppi di pescatori organizzati possono richiedere l'esclusività di un tratto di fiume a loro dedicato, per trascorrere giornate speciali come raduni di club, eventi o manifestazioni particolari (Info 339.4353233).
ZONA 3 "NO KILL" a DUE PONTI Si estende sul fiume Trebbia per circa 3 km nel tratto compreso tra il primo ponte a monte in località Due Ponti e il ponte per località Canale. La Zona 3 è popolata esclusivamente da trote fario rustiche. E’ possibile esercitare esclusivamente la pesca a mosca o lo spinning con esche artificiali e amo singolo privo di ardiglione. Non è consentito trattenere alcuna specie ittica. Il permesso giornaliero costa € 10. La pesca è aperta tutti i giorni della settimana. Il tratto ha caratteristiche selvagge: buche, correntine e lame si susseguono e non mancano tratti infrascati.  L'accesso più comodo al percorso di pesca è nei pressi della casa cantoniera sul rettilineo a monte dell'Albergo Due Ponti.

Permessi: Per esercitare la pesca nelle Acque Convenzionate non è necessario il libretto segna catture (obbligatorio per le acque libere) ma occorre essere Soci di ASDP Val Trebbia (è possibile associarsi presso gli stessi punti vendita dei permessi, quota stagionale 2013 € 15) o di una delle Associazioni riconosciute dall'Amministrazione Provinciale di Genova (FIPSAS, ARCIPESCA, AICS, ENALPESCA, AILPS).
 
Mangiare e dormire:  Hotel Miramonti a Grreto con gestione familiare nel cuore del Parco Naturale dell'Antola vicinisssimo alla Riserva di Pesca. Offre numerosi servizi per gli amici pescatori, fungaioli e famiglie. Dal rilascio dei permessi di pesca alla conservazione delle esche, del pescato e dei funghi. All'interno vi è anche un comodo punto vendita di accessori da pesca di prima necessità. Parcheggio riservato e internet Wi-Fi gratuito. Ottima cucina casalinga. Interessantissima promozione per i pescatori ! Presso l’ hotel è possibile iscriversi alla locale associazione e/o, per chi lo desidera, ottenere la tessera FIPSAS, valida su tutto il territorio nazionale, al costo di 26 euro. Promozioni per la pesca nel 2013  sono:

 COUPON 2 GIORNI 80 euro comprensivo di (1) pernottamento con trattamento di pensione completa + (2) permessi di pesca. Ospite accompagnatore 45 euro. Camera singola +10%
 COUPON 3 GIORNI 140 euro comprensivo di (2) pernottamenti con trattamento di pensione completa + (3) permessi di pesca. Ospite accompagnatore 90 euro. Camera singola +10%

http://www.miramontivaltrebbia.it/ - Tel. +39 010 9543093 - Cell. +39 348 1402523

Canale Youtube: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=AhwU8K7-BCg

Sito:
http://digilander.libero.it/marcoimparato/princ.html

In Facebook: https://www.facebook.com/valtrebbia


FacebookTwitterGoogle+Invia per email

Collabora


Ti potrebbero interessare anche: